News




Denti sensibili? Ecco come alleviare i sintomi.

Molte persone accusano una sensibilità ai denti a volte insopportabile.
Come si possono alleviare i sintomi?

Le cause sono molte. Come prima causa ci sono gli strati di smalto e dentina di ridotto spessore. Hanno la funzione di proteggere la polpa dentale, la zona vitale ricca di terminazioni nervose e vasi sanguigni, che viene per questo sovra stimolata.

Così una bevanda calda, un gelato, un cibo possono generare delle fastidiose fitte interne ai denti.

Altre cause sono:

  • spazzolamento scorretto con dentifrici aggressivi
  • abitudini a cibi e bevande acidi (pomodori, agrumi)
  • patologie cariose o endodontiche
  • patologie parodontali e gengiviti
  • trattamenti sbiancanti fai da te o troppo invasivi
  • bruxismo
  • traumi diretti sullo smalto/dentina e polpa dentale
  • gravidanza (in alcune donne aumenta la sensibilità dentinale)

Come posso alleviare i sintomi : l'uso di uno spazzolino adatto e con un movimento di pulizia corretto sono validi aiuti. Così come l'impiego di dentifrici non troppo aggressivi, adatta all'ipersensibilità.

Una visita di controllo dal dentista di fiducia esclude eventuali patologie e insieme all'igienista permette di valutare come evitare peggioramenti nel tempo e migliorare la fastidiosa ipersensibilità.

 Prenota ora il tuo appuntamento : http://www.clinicafavero.it/prenotazione-visita